Materie prime: Il prezzo del petrolio di nuovo sotto pressione

CONDIVIDI
Il prezzo del petrolio continua a scendere. Nelle contrattazioni elettroniche il future sul Crude con scandenza febbraio perde al momento il 3,4% a $54,16 al barile (vedi: Borsainside petrolio). Era da più di un anno e mezzo che le quotazioni dell'oro nero non scendevano a tali livelli. Sul prezzo del petrolio continuano a pesare le inabituali miti temperature nel nord-est degli Stati Uniti. Il mercato attende perciò un aumento delle scorte di petrolio e di gasolio da riscaldamento nel breve termine. Il forte calo del prezzo del petrolio mette nel pre-borsa sotto pressione i petroliferi. Exxon Mobil (US30231G1022) perde al momento l'1,2%, Chevron (US1667641005) l'1,3% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1,8%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro