Wall Street: Il PPI supera ancora le attese, futures sotto pressione

I futures sui principali indici azionari statunitensi si trovano in territorio negativo. Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato oggi che a dicembre il PPI (Producer Price Index, l'indice dei prezzi alla produzione) è aumentato dello 0,9%. Gli economisti avevano atteso in media un aumento di solo lo 0,6%. Anche il core PPI, l'indice depurato dalle più volatili variazioni dei prezzi di cibo ed energia, ha superato le attese attestandosi a +0,2% contro le previsioni di una crescita dello 0,1%. Si è trattato del secondo mese di fila che i due dati superano nettamente le stime degli economisti. A novembre il PPI aveva registrato a sorpresa il suo più forte aumento da oltre trent'anni. Il nuovo negativo dato sul PPI ha fatto riaumentare l'insicurezza tra gli investitori riguardo il futuro dei tassi d'interessi negli USA.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS