Apple: La trimestrale è brillante ma l'outlook delude le attese

CONDIVIDI
Apple (US0378331005) ha presentato ieri dopo la chiusura delle contrattazioni al Nasdaq una trimestrale record che ha polverizzato le previsioni degli analisti. L'outlook sul corrente trimestre è risultato essere però al di sotto delle attese di Wall Street. Nel suo primo trimestre fiscale terminato lo scorso 30 dicembre Apple ha fatturato $7,1 miliardi, il 24,5% in più rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio. L'utile netto dell'azienda guidata da Steve Jobs è cresciuto del 78% a $1 miliardo ovvero $1,14 per azione. Gli analisti avevano atteso in media un fatturato di $6,42 miliardi ed un utile per azione di soli $0,78. Apple ha beneficiato più del previsto del business delle festività di Natale. Negli ultimi tre mesi dello scorso anno le vendite dei computer Mac sono aumentate del 28% a 1,6 milioni di unità e quelle dell'iPod del 50% a più di 21 milioni di unità. Peter Oppenheimer, Direttore Finanziario di Apple, ha dichiarato di essere molto soddisfatto della performance della sua impresa. Oppenheimer ha indicato, tra l'altro, che gli Apple retail stores hanno continuato a registrare un ottimo riscontro da parte dei consumatori. L'iPod avrebbe guadagnato delle ulteriori quote di mercato e le sue vendite sarebbero cresciute in particolar modo in Europa. La brillante trimestrale è stata però messa in ombra da un outlook che è sembrato essere troppo prudente. Apple attende per il corrente trimestre ricavi di $4,8 - 4,9 miliardi ed un utile per azione di $0,54 - 0,56. Gli esperti delle banche d'affari avevano atteso un fatturato di $5,22 miliardi ed un utile per azione di $0,60. Apple ha spiegato le deboli previsioni con un probabile calo del margine lordo e delle vendite di software a causa del lancio durante la prossima primavera della nuova versione del suo sistema operativo Leopard. Dopo aver reagito in un primo momento molto positivamente all'annuncio dei dati il titolo è stato perciò molto volatile nel dopo-borsa ed ha chiuso infine in ribasso dello 0,8% a $94,17.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption