Mercati USA: Titoli caldi: Oracle, TravelZoo e Celgene

CONDIVIDI
Oracle (US68389X1054) perde l'1,4% a $17,17. Dopo essere sceso quasi sul supporto a $16,64 indicato nella precedente analisi da Borsainside il titolo si è mosso durante le scorse sedute lateralmente. La situazione tecnica di Oracle è al momento neutrale. Un segnale rialzista per il breve termine verrebbe generato con una chiusura settimanale al di sopra di $17,57 - 17,63. I prossimi obiettivi si troverebbero in questo caso a $18,42 e a $19,34 - 19,75. Se Oracle dovesse invece chiudere al di sotto di $16,50 - 16,64 scatterebbe un segnale ribassista con target a $15,03 - 15,21.

TravelZoo (US89421Q1067) sale del 3,7% a $32,52. Dopo la solida performance di venerdì il titolo continua oggi a guadagnare terreno. Il prossimo target per TravelZoo si trova nel breve termine a $34,40 - 35,00. Una chiusura settimanale al di sopra di questo livello farebbe scattare un segnale d'acquisto per il medio termine con target a $49,10. Verso il basso il titolo non deve chiudere al di sotto di $29,86 altrimenti potrebbe scivolare fino a $25,19 - 27,02.

Celgene (US1510201049) perde l'1,1% a 54,79. Durante le scorse settimane il titolo è riuscito a difendere il supporto a $53,65 - 53,85 indicato nella precedente analisi da Borsainside. Dopo essere risalito venerdì fino alla resistenza in area $56,30 - 56,60 Celgene ritraccia oggi leggermente. Nel caso ideale l'attuale fase di consolidamento potrebbe terminare già su area $54,40. In caso di una chiusura settimanale al di sopra di $56,60 Celgene genererebbe un segnale rialzista con primo target a $60,12. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $53,65 potrebbe continuare a consolidare fino a $51,20.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption