Mercati USA: Titoli caldi: eBay, Intel ed Apple

CONDIVIDI
eBay (US2786421030) sale dello 0,4% a 34,32. Il leader delle aste online ha annunciato dei solidi dati di bilancio e migliorato il suo outlook (vedi: eBay annuncia dati superiori alle attese ed alza le stime per il 2007). Come supposto da Borsainside nella precedente analisi il titolo ha potuto spezzare la scorsa settimana l'area di resistenza a $33,99 - 34,23. Dopo il pullback delle scorse sedute eBay potrebbe ora rimettersi in marcia in direzione dei suoi prossimi obiettivi a $35,41 e a $36,96 - 38,30. Una chiusura settimanale al di sotto di $33,95 neutralizzerebbe invece, almeno temporaneamente, il trend bullish di breve termine del titolo. eBay potrebbe correggere in seguito fino a $32,60 - 33,00.

Intel (US4581401001) sale dell'1,1% a $21,59. La situazione tecnica del titolo del colosso dei semiconduttori è migliorata notevolmente durante le scorse sedute. Dopo aver superato area $21,00 il prossimo target si trova ora a $22,53. In seguito il titolo avrebbe spazio fino a $23,50. Verso il basso Intel non deve cadere ora al di sotto di area $20,00 altrimenti potrebbe riscendere fino a $18,58 - 18,75.

Apple (US0378331005) guadagna lo 0,5% a $90,82. Come supposto nella precedente analisi da Borsainside il titolo dell'impresa della mela è sceso durante le scorse sedute sull'area di supporto a $90,32 - 90,81. Su questa zona è probabile che Apple possa volgere verso l'alto e risalire durante le prossime settimane fino a $97,80. In caso invece di una chiusura settimanale al di sotto di area $90,00 il titolo potrebbe correggere fino a $86,40 - 87,45.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro