Mercati USA: Cosa attendersi questa settimana

CONDIVIDI
Continua il rally dei titoli azionari a Wall Street. Il Dow Jones ed il Nasdaq Composite hanno guadagnato la scorsa settimana un ulteriore 1,2% e l'S&P 500 lo 0,7%. Mercoledì scorso il Dow Jones ha superato per la prima volta nella sua storia 13.000 punti e si è mantenuto durante le seguenti sedute saldamente al di sopra di questo livello. Venerdì l'indice che raccoglie le trenta principali blue chips statunitensi ha chiuso ad un nuovo massimo assoluto a 13.120,94 punti. I listini sono stati spinti anche la scorsa ottava dalle notizie positive arrivate dal fronte societario. Come supposto nel precedente articolo da Borsainside la "earnings season" ha continuato a sorprendere positivamente. Texas Instruments (US8825081040), Amazon (US0231351067), Apple (US0378331005), Ford (US3453708600) e Microsoft (US5949181045) hanno presentato dei convincenti dati di bilancio, al di sopra delle attese degli analisti. I brillanti risultati annunciati da questi colosso ed il conseguente rally dei loro titoli hanno migliorato ulteriormente il sentiment sul mercato. Gli investitori non si sono lasciati perciò neanche impressionare dal debole dato relativo alla crescita del PIL degli USA nel primo trimestre comunicato venerdì dal Dipartimento del Commercio. Questa circostanza mostra chiaramente che i tori hanno per il momento in mano le redini del trend di Wall Steet. La situazione potrebbe però cambiare velocemente questa settimana. Dal fronte societario non sono più da attendere infatti i forti impulsi positivi arrivati durante le scorse settimane visto che la maggior parte delle imprese di calibro hanno già presentato i loro risultati di bilancio. Il calendario macroeconomico è invece ricco ed importante. Gli ultimi dati relativi all'inflazione ed all'economia statunitense hanno deluso le attese. Il rischio di nuove notizie negative che potrebbero pesare sul sentiment del mercato è perciò piuttosto alto.
Già oggi la seduta potrebbe essere molto "calda" a Wall Street: la nuova settimana borsistica inizia con l'annucio di una raffica di rilevanti dati macroeconomici. Il Dipartimento del Commercio pubblicherà i dati di marzo sul reddito personale (Personal Income) e sulle spese per consumi (Personal Spending). Per quanto riguarda il rapporto sulle spese per consumi i riflettori saranno puntati come d'abitudine sulla versione core dell'indice PCE (Personal Consumption Expenditures), uno degli indicatori più seguiti dalla Fed per monitorare l'inflazione. Le previsioni degli economisti sono di un aumento dello 0,1%. A febbraio il core PCE era aumentato dello 0,3%. Se il dato dovesse superare le attese allora i mercati azionari potrebbero reagire negativamente perchè le probabilità di un taglio dei tassi d'interesse negli USA diminuirebbero. Sempre oggi sono in programma la pubblicazione dell'indice dei direttori d'acquisto dell'area di Chicago (Chicago PMl) e del dato sulle spese per le costruzioni (Construction Spending). Domani verrà pubblicato l'indice ISM manifatturiero per aprile. Le previsioni sono di un leggero aumento: dai 50,9 punti di marzo a 51 punti. Domani è atteso inoltre il dato di marzo relativo ai contratti di vendita di abitazioni già firmati ma non ancora conclusi (Pending home sales). Lo scorso mese il dato aveva superato a sopresa le previsioni. La notizia aveva fatto calare i timori del mercato relativi alla crisi del settore immobiliare statunitense. Le stime per marzo sono di una crescita dello 0,4%. Per mercoledì oltre ai dati di aprile sulle vendite di automobili e camion segnaliamo il dato sugli ordinativi all'industria (Factory Orders). Giovedì verranno pubblicati l'indice ISM non-manifatturiero ed i dati preliminari sulla produttività dei lavoratori e sui costi per unità di produzione (Productivity and Costs) durante il primo trimestre. Infine venerdì l'appuntamento macroeconomico più atteso della settimana: l'annuncio dei dati di aprile sul mercato del lavoro. Gli economisti prevedono che nel settore non agricolo siano stati creati ad aprile negli USA circa 100.000 nuovi posti di lavoro (Nonfarm Payrolls) e che il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) sia aumentato dal 4,4% al 4,5%. L'attenzione degli investitori si concentrerà come sempre non solo sulla crescita degli impieghi ma anche sul dato relativo al salario orario medio (Average Hourly Earnings), un importante indicatore dell'andamento dell'inflazione. Le previsioni sono di un aumento dello 0,3%. Già a marzo il salario orario medio era aumentato dello 0,3%.
Sul fronte societario le trimestrali più attesa della settimana sono quelle di Procter & Gamble (US7427181091), di Time Warner (US8873171057) e di General Motors (US3704421052). I risultati e l'outlook di Procter & Gamble, in programma per domani, sono sempre anche dei rilevanti indicatori per l'andamento del consumo negli USA. La trimestrale del colosso dei media Time Warner è attesa per mercoledì mentre General Motors presenterà i suoi dati giovedì. Per quanto riguarda il gigante di Detroit le attese sono di ricavi di $40,90 miliardi e di un utile per azione di $0,87.

Lunedì 30 aprile
Anadarko (US0325111070) Centex (US1523121044) Dentsply (US2490301072) General Growth Properties (US3700211077) Genworth (US37247D1063) Hilton Hotels (US4328481092) Humana (US4448591028) Kellogg (US4878361082) Loews (US5404241086) RadioShack (US7504381036) Sysco (US8718291078) Tyson Foods (US9024941034) Verizon Communications (US92343V1044) Vertex Pharmaceuticals (US92532F1003) Wrigley (US9825261053) Zebra Technologies (US9892071054)

Martedì 1 maggio
Affiliated Computer Services (US0081901003) Allied Waste Industries (US0195893088) Ameristar Casinos (US03070Q1013) Amkor Technology (US0316521006) Archer Daniels Midland Company (US0394831020) Automatic Data Processing (US0530151036) Avon Products (US0543031027) Cephalon (US1567081096) Ceridian (US1567791009) Chipotle Mexican Grill (US1696561059) DreamWorks Animation (US26153C1036) Equity Residential (US29476L1070) Huntsman (US4470111075) Invitrogen (US46185R1005) Marathon Oil (US5658491064) Medco Health (US58405U1025) MetLife (US59156R1086) Myriad Genetics (US62855J1043) Nalco Holding (US62985Q1013) Perot Systems (US7142651055) ProLogis (US7434101025)Procter & Gamble (US7427181091) RenaissanceRe (BMG7496G1033) Qwest (US7491211097) Royal Caribbean Cruises (LR0008862868) Safeco (US7864291007) Sierra Pacific Resources (US8264281044) Sirius Satellite Radio (US82966U1034) St. Joe (US7901481009) Valeant Pharmaceuticals (US91911X1046) Watson Pharmaceuticals (US9426831031) Yum Brands! (US9884981013)

Mercoledì 2 maggio
Allergan (US0184901025) Applebee's (US0378991014) Barrick Gold (CA0679011084) BCE (CA05534B7604) Biogen Idec (US09062X1037) Blockbuster (US0936791088) CBS (US1248571036) CIGNA (US1255091092) Citizens Communications (US17453B1017) Clorox (US1890541097) Cognizant (US1924461023) Devon Energy (US25179M1036) Dolby Laboratories (US25659T1079) Dominion Resources (US25746U1097) Federal Realty (US3137472060) Garmin (KYG372601099) IntercontinentalExchange (US45865V1008) JDS Uniphase (US46612J1016) Jones Apparel (US4800741039) Las Vegas Sands (US5178341070) MasterCard (US57636Q1040) Meridian Gold (CA5899751013) NRG Energy (US6293775085) Prudential Financial (US7443201022) Quicksilver Resources (US74837R1041) RealNetworks (US75605L1044) Sempra Energy (US8168511090) Sprint Nextel (US8520611000) Sunoco(US86764P1093) Symantec (US8715031089) Teva (US8816242098) Time Warner (US8873171057) Transocean (KYG900781090) Trinity Industries (US8965221091) TRW Auto (US87264S1069) UMC (US9108732077) ValueClick (US92046N1028) Verisign (US92343E1029)

Giovedì 3 maggio
AON Corporation (US0373891037) Cablevision (US12686C1099) Career Education (US1416651099) Celgene (US1510201049) Chesapeake Energy (US1651671075) CMS Energy (US1258961002) Companhia Vale do Rio Doce (US2044122099) Dean Foods (US2423701042) EDS (US2856612039) First American (US3185223076) FirstEnergy (US3379321074) Estée Lauder (US5184391044) Gartner (US3666511072) Gemstar-TV (US36866W1062) General Motors (US3704421052) Incyte (US45337C1027) InterActiveCorp (US45840Q1013) International Paper (US4601461035) Kimco Realty (US49446R1095) MGM Mirage (US5529531015) Nabors Industries (BMG6359F1032) Noble Energy (US6550441058) Nortel Networks (CA6565681021) OfficeMax (US67622P1012) Patterson-UTI Energy (US7034811015) Pioneer Natural Resources (US7237871071) Public Storage (US74460D1090) QLogic (US7472771010) Quanta Services (US74762E1029) Reliant Energy (US75952B1052) Scientific Games (US80874P1093) Starbucks (US8552441094) Tesoro Corporation (US8816091016) Tim Hortons (US88706M1036) Time Warner Telecom (US8873191014) Western Refining (US9593191045) Williams Companies (US9694571004)

Venerdì 4 maggio
Alliant Energy (US0188021085) Anglogold Ashanti (US0351282068) Apartment Investment & Management (US03748R1014) CenterPoint Energy (US15189T1079) Eastman Kodak (US2774611097) KBR (US48242W1062) Macerich (US5543821012) PSEG (US7445731067) Washington Post (US9396401088) Weyerhaeuser (US9621661043)
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro