Macroeconomia: Il core CPI per maggio sorprende positivamente

Il core CPI, un indicatore chiave dell'andamento dell'inflazione, è cresciuto lo scorso mese di solo lo 0,1%.

CONDIVIDI
Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato poco fa che a maggio l'indice dei prezzi al consumo (CPI, Consumer Price Index) è aumentato dello 0,7%. Il dato ha superato leggermente le previsioni degli economisti che erano di un aumento dello 0,6%. Il core CPI, l'indicatore più importante per l'andamento dell'inflazione, è risultato essere però migliore delle attese. Il core CPI, l'indice dei prezzi al consumo depurato dalle più volatili variazioni dei prezzi di cibo ed energia, è cresciuto lo scorso mese di solo lo 0,1%. Le previsioni erano di un aumento dello 0,2%. In seguito alla notizia i futures sui principali indici azionari statunitensi hanno accelerato al rialzo.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro