Macroeconomia: I dati sul mercato del lavoro superano le attese

A giugno sono stati creati negli USA nel settore non agricolo 132.000 nuovi impieghi.

CONDIVIDI
Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato poco fa che a giugno sono stati creati negli USA nel settore non agricolo 132.000 nuovi impieghi. Le stime degli economisti erano di circa 120.000 nuovi posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) è rimasto, come atteso dagli economisti, stabile al 4,5%. Il salario orario medio (Average Hourly Earnings), un importante indicatore dell'andamento dell'inflazione, è rimasto invariato allo 0,3% ed ha corrisposto alle previsioni. I futures sui principali indici azionari statunitensi hanno reagito negativamente all'annuncio dei dati. Gli investitori temono che la solidità del mercato del lavoro possa far aumentare la pressione inflazionistica negli USA.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro