Mercati USA - Titoli caldi: Google, Celgene e Rambus

Google continua a riguadagnare terreno. Celgene è tornato la scorsa settimana al di sopra di area $60,10. Rambus reagisce sul supporto in area $13,60.

CONDIVIDI
Google (US38259P5089) guadagna lo 0,7% a $515,70. Come supposto nella precedente analisi da Borsainside il titolo ha consolidato fino ad area $493,00 - 499,00. Su questa zona Google ha invertito la rotta e continua oggi a riguadagnare terreno. In caso di una chiusura settimanale al di sopra di $518,00 il titolo potrebbe risalire prima fino a $540,00 e poi fino ai massimi assoluti a $558,58. Se Google dovesse invece chiudere al di sotto di $493,00 potrebbe scivolare fino a circa $478,00.

Celgene (US1510201049) perde lo 0,2% a $61,00. Il titolo dell'impresa biotech è tornato la scorsa settimana al di sopra di area $60,10. La situazione tecnica di Celgene è ora di nuovo bullish. Se il titolo dovesse chiudere al di sopra di $62,55 il suo prossimo obiettivo si troverebbe a $66,95. Verso il basso Celgene non deve chiudere ora al di sotto di $59,00 - 60,10 altrimenti potrebbe riscivolare fino a $55,45.

Rambus (US7509171069) guadagna il 2% a $14,00. Il titolo reagisce oggi sul supporto in area $13,60. Rambus potrebbe registrare ora durante le prossime sedute una solida ripresa. La prossima importante resistenza si trova a $15,90. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $13,60 il prossimo obiettivo si troverebbe a $12,55. Una chiusura settimanale al di sotto di questo livello farebbe scattare un nuovo segnale ribassista con target a $9,45 - 10,20.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro