Mercati USA - Titoli caldi: Intel, Monster e EMC

Nel breve termine Intel potrebbe consolidare fino a $24,50 - 24,80. Monster testa il supporto in area $32,55.

CONDIVIDI
Intel (US4581401001) guadagna l'1% a $25,73. Dopo aver testato la scorsa settimana i suoi massimi annuali a $26,50 il titolo del colosso dei semiconduttori si è mosso durante le ultime sedute lateralmente. Anche oggi l'attacco a $26,50 sembra non dover avvenire. Nel breve termine Intel potrebbe consolidare fino a $24,50 - 24,80 ed, eventualmente, anche fino a $23,50 - 23,75. Dopo la fase di consolidamento il titolo dovrebbe finalmente riuscire a superare $26,50. Al di sopra di questo livello i prossimi obiettivi si troverebbero a $27,55 e a $28,85.

Monster Worldwide (US6117421072) scende del 2,4% a $32,69. Esattamente come supposto nella precedente analisi da Borsainside il titolo testa il supporto in area $32,55. In caso di una chiusura settimanale al di sotto di questo livello Monster genererebbe un segnale ribassista con obiettivi a $28,00 e a $26,70. La situazione tecnica del titolo migliorerebbe solo con una chiusura al di sopra di $34,90. In questo caso Monster potrebbe risalire fino a $36,75 - 37,75.

EMC
(US2686481027) perde l'1% a $18,78. Dopo aver raggiunto un nuovo massimo annuale a $20,00 il titolo è ricaduto verso il basso. EMC potrebbe consolidare fino a $18,00 - 18,30. Su questa zona il titolo dovrebbe volgere di nuovo verso l'alto e riprendere il suo trend superiore rialzista. Se EMC dovesse chiudere al di sopra di area $20,00 potrebbe salire prima fino a $22,00 e poi fino a $25,05. In caso invece di una chiusura settimanale al di sotto di area $18,00 il titolo potrebbe correggere fino a $16,60 - 17,25.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro