Macroeconomia: I contrattati di vendita di abitazioni in corso ai minimi storici

L'indice dell'Associazione Agenti Immobiliari degli USA è risultato essere nettamente al di sotto delle attese degli economisti.

CONDIVIDI
Una stabilizzazione del settore immobiliare statunitense sembra essere ancora lontana. La National Association of Realtors (l'Associazione Agenti Immobiliari degli USA) ha comunicato oggi infatti che ad agosto il suo indice che misura l'andamento dei contratti di vendita di abitazioni già firmati ma non ancora conclusi (Pending home sales) è crollato da anno ad anno del 21,5% a 85,5 punti. Si è trattato del peggior dato dal gennaio 2006 da quando l'Associazione ha iniziato a calcolare e a pubblicare l'indice. Rispetto a luglio il calo è stato del 6,5%. Gli economisti avevano atteso in media un calo di solo il 2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption