Mercati USA - Titoli caldi: Microsoft, Monster ed Adobe

Finchè Microsoft quota al di sopra di area $29,00 sussiste la possibilità di un test della barriera a $32,20. Monster potrebbe risalire fino a $37,70. Adobe si trova di nuovo nei pressi dei suoi massimi a $44,92.

CONDIVIDI
Microsoft (US5949181045) perde lo 0,9% a $29,43. Il titolo del colosso del software è riuscito a spezzare la resistenza a $29,00 - 29,20 indicata nella precedente analisi da Borsainside. Finchè Microsoft quota al di sopra di area $29,00 sussiste la possibilità di un test della barriera a $32,20. Al di sopra di questo livello il titolo potrebbe salire nel medio-lungo termine fino ad area $37,00. Se Microsoft dovesse chiudere invece al di sotto di $29,00 potrebbe scivolare prima fino a $28,00 e poi fino a $27,10.

Monster Worldwide (US6117421072) guadagna lo 0,3% a $35,44. Dopo aver testato di nuovo a fine settembre il supporto a $32,50 il titolo è rimbalzato verso l'alto e sale oggi per la quinta seduta di fila. Monster potrebbe risalire ora fino a $37,70. In seguito il titolo avrebbe via libera fino a $40,00 - 41,00. In caso invece di una chiusura settimanale al di sotto di $32,50 Monster genererebbe un chiao segnale ribassista con obiettivi a $28,00 e a $26,70.

Adobe (US00724F1012) sale dello 0,1% a $44,25. Esattamente come supposto nella precedente analisi da Borsainside dopo essere risalito fino ai suoi massimi a $44,92 il titolo ha iniziato una fase di consolidamento. Dopo aver consolidato Adobe si è riavvicinato durante le scorse sedute di nuovo a $44,92. Una chiusura settimanale al di sopra di questo livello farebbe scattare un segnale d'acquisto prociclico per il medio termine con primo target a $53,50. Verso il basso Adobe non deve chiudere al di sotto di $40,50 altrimenti potrebbe testare il supporto a $37,25.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro