Mercati USA - Titoli caldi: General Electric, Wal-Mart e Ford

General Electric testa il supporto a $40,35. Wal-Mart potrebbe risalire durante le prossime settimane fino a $51,10 - 52,15. Ford attacca area $9,00.

CONDIVIDI
General Electric (US3696041033) perde il 2,1% a $40,72. Esattamente come supposto nella nostra precedente analisi dello scorso agosto il titolo è rimbalzato sul supporto a $36,00 - 36,50 e ha registrato in seguito un rally. Finchè General Electric non chiude al di sotto di $40,35 i tori non hanno bisogno di preoccuparsi. In caso di una chiusura settimanale al di sopra di $42,15 il titolo potrebbe salire prima fino a $44,30 e poi fino a $48,50. Se General Electric dovesse invece chiudere al di sotto di $40,35 potrebbe iniziare una più importante fase di consolidamento e scendere prima fino a $39,20 e poi, eventualmente, fino a $38,20 - 38,50.

Wal-Mart
(US9311421039) guadagna lo 0,5% a $47,13. Il titolo del colosso della distribuzione è riuscito a difendere a settembre il supporto a $42,30 indicato nella precedente analisi da Borsainside ed ha registrato in seguito una solida ripresa. Dopo aver spezzato la resistenza a $45,50 Wal-Mart potrebbe risalire durante le prossime settimane fino a $51,10 - 52,15. Nel breve termine è ancora possibile un pullback verso $46,40 - 45,50. La situazione tecnica di Wal-Mart peggiorerebbe di nuovo con una chiusura settimanale al di sotto di area $45,00.

Ford
(US3453708600)
guadagna il 2,1% a $8,94. Il titolo ritesta oggi area $9,00. In caso di una chiusura settimanale al di sopra di questo livello Ford potrebbe salire prima fino a $9,25 e poi fino a $9,70. Verso il basso il titolo non deve chiudere al di sotto di $8,05 altrimenti potrebbe riscendere fino a $7,45 - 7,50.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro