General Motors chiude il terzo trimestre con perdite record di $39 miliardi

Il titolo del colosso dell'automobile sotto pressione a Wall Street.

CONDIVIDI
General Motors (US3704421052) ha annunciato oggi di aver chiuso il terzo trimestre con perdite di $39 miliardi pari a $68,85 per azione. General Motors ha spiegato la maxi-perdita con delle rettifiche contabili relative a delle deduzioni fiscali. Escluse le varie voci straordinarie le perdite di GM hanno ammontato a $1,6 miliardi pari a $2,80 per azione. Gli analisti avevano atteso perdite di soli $0,25 per azione. Sui conti di GM ha pesato soprattutto la debole performance della sua divisione finanziaria GMAC che è stata colpita, come tutto il settore, dalla crisi dei mutui subprime. Meglio sono andate le cose alla divisione auto che ha aumentato i suoi ricavi da $39,6 a $43,1 miliardi grazie ad una crescita delle vendite del 4%. Il buon risultato è stato dovuto soprattutto alla forte domanda nei paesi emergenti. La divisione auto di GM ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto adjusted di $122 milioni. Nello stesso periodo dello scorso anno l'unità aveva presentato perdite di $455 milioni. Nel pre-borsa il titolo perde al momento il 5% a $34,36.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro