etoro

Macroeconomia: I dati sui prezzi al consumo non riservano sorprese

L'aumento del CPI e della sua versione core ad ottobre ha corrisposto alle previsioni degli economisti.

Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato poco fa che l'indice dei prezzi al consumo (CPI, Consumer Price Index) è aumentato ad ottobre dello 0,3%. Il core CPI, l'indice depurato dalle più volatili variazioni dei prezzi di cibo ed energia, il dato "chiave" per valutare l'andamento dell'inflazione, è cresciuto da parte sua dello 0,2%. I due dati hanno corrisposto esattamente alle previsioni degli economisti.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS