Wall Street: Indici in rosso, il Dow Jones testa 13.050 punti

Se l'indice che raccoglie le trenta principali blue chips statunitensi dovesse cadere al di sotto di 13.050 punti il prossimo supporto si troverebbe a 12.980 punti.

Dopo un'ora di contrattazione i listini azionari a Wall Street sono negativi. I settori più penalizzati sono quello bancario e quello delle linee aeree. Solo il comparto delle utilities e quello biotech resistono al momento alle vendite. Il Dow Jones perde lo 0,9% a 13.055,59 punti ed il Nasdaq Composite lo 0,9% a 2.613,29 punti. Se l'indice che raccoglie le trenta principali blue chips statunitensi dovesse cadere al di sotto di 13.050 punti il prossimo supporto si troverebbe a 12.980 punti. Se il Dow Jones dovesse invece chiudere al di sopra di 13.210 punti potrebbe registrare una ripresa fino a 13.360 punti. Anche la situazione di breve termine del Nasdaq Composite è poco promettente. Se l'indice dovesse scendere chiaramente al di sotto di 2.595 punti potrebbe scivolare prima fino a 2.584 e poi fino a 2.568 punti. Da interpretare positivamente sarebbe una chiusura al di sopra di 2.660 punti. In questo caso il Nasdaq Composite potrebbe risalire fino a 2.700 - 2.725 punti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS