Wall Street: Indici in rosso, il Dow Jones testa 13.050 punti

Se l'indice che raccoglie le trenta principali blue chips statunitensi dovesse cadere al di sotto di 13.050 punti il prossimo supporto si troverebbe a 12.980 punti.

CONDIVIDI
Dopo un'ora di contrattazione i listini azionari a Wall Street sono negativi. I settori più penalizzati sono quello bancario e quello delle linee aeree. Solo il comparto delle utilities e quello biotech resistono al momento alle vendite. Il Dow Jones perde lo 0,9% a 13.055,59 punti ed il Nasdaq Composite lo 0,9% a 2.613,29 punti. Se l'indice che raccoglie le trenta principali blue chips statunitensi dovesse cadere al di sotto di 13.050 punti il prossimo supporto si troverebbe a 12.980 punti. Se il Dow Jones dovesse invece chiudere al di sopra di 13.210 punti potrebbe registrare una ripresa fino a 13.360 punti. Anche la situazione di breve termine del Nasdaq Composite è poco promettente. Se l'indice dovesse scendere chiaramente al di sotto di 2.595 punti potrebbe scivolare prima fino a 2.584 e poi fino a 2.568 punti. Da interpretare positivamente sarebbe una chiusura al di sopra di 2.660 punti. In questo caso il Nasdaq Composite potrebbe risalire fino a 2.700 - 2.725 punti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption