Tassi: Anche Credit Suisse si attende degli ulteriori tagli

Secondo la banca d'affari se l'economia statunitense riuscirà ad evitare una recessione sarà solo per un soffio.

CONDIVIDI
Anche Credit Suisse si attende degli ulteriori tagli dei tassi d'interesse da parte della Fed. Secondo la banca d'affari se l'economia statunitense riuscirà ad evitare una recessione sarà infatti solo per un soffio. L'economia degli USA avrebbe finora resistito piuttosto bene alla crisi del settore immobiliare e al collasso del settore dei mutui subprime. Ora sarebbe però in arrivo un terzo colpo ancora più duro da incassare: la crisi del sistema finanziario. Secondo Credit Suisse la situazione nel settore starebbe peggiorando molto velocemente e più di quanto previsto dalla maggior parte degli esperti a Wall Street. Credit Suisse crede perciò che fino alla fine del 2008 i tassi scenderanno al 3,5%. Ieri già Goldman Sachs aveva indicato di prevedere degli ulteriori tagli dei tassi nei prossimi mesi a causa dell'aumento dei rischi di recessione negli USA.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro