Bancari: Anche Morgan Stanley riceve iniezione di capitale dall'estero

La casa d'investimento ha annunciato per il suo quarto trimestre fiscale svalutazioni per un volume totale di ben $9,4 miliardi.

CONDIVIDI
Morgan Stanley (US6174464486) ha presentato oggi dei pessimi dati di bilancio ma comunicato che riceverà un'iniezione di capitale dal fondo statale cinese China Investment Corp (abbr. CCI). La casa d'investimento ha registrato nel suo quarto trimestre fiscale terminato alla fine dello scorso novembre perdite di $5,8 miliardi pari a $3,61 per azione. Gli analisti avevano atteso in media perdite di soli $0,39. Il pessimo risultato è stato dovuto alle nuove svalutazioni effettuate da Morgan Stanley che hanno superato notevolmente le previsioni. Alle svalutazioni per $3,7 miliardi annunciate lo scorso 7 novembre se ne sono aggiunte altre per $5,7 miliardi. Il volume totale delle svalutazioni effettuate da Morgan Stanley nel quarto trimestre ha ammontato quindi a ben $9,4 miliardi. La notizia, estremamente negativa per Wall Street, viene in parte compensata dall'accordo raggiunto da Morgan Stanley con il fondo statale cinese China Investment Corp. In base all'intesa CCI acquisterà titoli convertibili della banca d'affari statunitense per $5 miliardi. In seguito all'operazione CCI controllerà in futuro circa il 9,9% del capitale in circolazione di Morgan Stanley. Dopo Bear Stearns (US0739021089) e Citigroup (US1729671016) Morgan Stanley è la terza grande grande banca d'affari statunitense ha ricevere un'importante iniezione di capitale dall'estero.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro