Bancari: Bear Stearns chiude il quarto trimestre in rosso

Le perdite della casa d'investimento hanno superato nettamente le previsioni degli analisti.

CONDIVIDI
Bear Stearns (US0739021089) ha annunciato oggi di aver registrato nel suo quarto trimestre fiscale terminato alla fine dello scorso novembre perdite di $854 milioni pari a $6,90 per azione. Gli analisti avevano atteso in media perdite di soli $1,79 per azione. Sui conti della casa d'investimento ha pesato durante gli scorsi mesi, come su tutto il settore, la crisi dei mutui subprime. A causa delle turbolenze sul mercato del credito ipotecario Bear Stearns ha dovuto effettuare svalutazioni di $1,9 miliardi. Le svalutazioni hanno superato in questo modo nettamente le stime, comunicate lo scorso mese da Bear Stearns al mercato, che erano di soli $1,2 miliardi.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro