Mercati USA - Titoli caldi: Oracle, Apple e Genzyme

Oracle si avvicina alla resistenza a $23,00. Apple dovrebbe aver terminato la sua fase di consolidamento. Genzyme potrebbe presto raggiungere i suoi massimi assoluti a $77,82.

CONDIVIDI
Oracle (US68389X1054) guadagna l'1,7% a $22,47. Dopo il balzo di ieri il titolo del colosso del software continua a salire e si avvicina alla resistenza a $23,00. Se Oracle dovesse chiudere al di sopra di questo livello il suo prossimo target si troverebbe in area $25,00. Verso il basso il titolo non deve chiudere ora al di sotto di area $21,00 altrimenti il suo trend si indebolirebbe di nuovo.

Apple (US0378331005) sale del 2,6% a $192,04. Dopo aver consolidato quasi fino al supporto a $174,00 - 177,60 indicato nella precedente analisi da Borsainside il titolo ha volto di nuovo verso l'alto. La fase di consolidamento del titolo dell'impresa della mela dovrebbe essere in questo modo terminata. Apple potrebbe salire durante le prossime sedute fino a $200,00. Se il titolo dovesse chiudere al di sopra del livello appena citato il suo prossimo target di medio termine si troverebbe a $250,00.

Genzyme
(US3729171047) guadagna l'1,2% a $75,95. Dopo essersi mosso alcune sedute lateralmente il titolo dell'impresa biotech riacquista dinamica rialzista. Genzyme potrebbe presto raggiungere i suoi massimi assoluti a $77,82. Una chiusura settimanale al di sopra di questo livello farebbe scattare un nuovo segnale d'acquisto con primo target a circa $86,00. Verso il basso il supporto centrale resta a $70,50. Se Genzyme dovesse invece chiudere al di sotto del livello appena indicato potrebbe scendere prima fino a $68,60 e poi fino a $66,50.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro