Internet: Google sotto pressione al Nasdaq

Il titolo dell'impresa del più usato dei motori di ricerca perde circa il 3,5%.

CONDIVIDI
Google (US38259P5089) perde al momento al Nasdaq il 3,5% a $563,80. Sul titolo dell'impresa del più usato dei motori di ricerca pesa una nota di UBS. La grande banca d'investimento svizzera ha espresso oggi prudenza sulla prossima trimestrale di Google. UBS non crede che Google riuscirà a battere le sue previsioni di una crescita sequenziale dei ricavi del 14,7%. Visto che Google ha lanciato ultimamente solo poche nuove iniziative sul lucroso mercato della pubblicità online UBS è inoltre cauta anche sui margini e sulla crescita degli utili dell'azienda di Mountain View. UBS continua ad essere altrimenti ottimista sulle prospettive di lungo termine del titolo. UBS osserva che dopo la sua recente correzione Google presenta per il 2008 un moderato rapporto p/u.
Google pubblica i suoi risultati il prossimo 31 gennaio.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro