etoro

Macroeconomia: Anche per Lehman Brothers gli USA si trovano in una recessione

Secondo il capo-economista della casa d'investimento i tassi d'interesse scenderanno all'1,5%.

In seguito ai recenti deboli dati macroeconomici anche Lehman Brothers crede ora che gli USA si trovino già in un periodo di recessione. Secondo Ethan Harris, capo-economista della casa d'investimento, l'attuale recessione sarebbe più grave delle due precedenti. La crescita economica potrebbe rimanere debole per un lungo periodo ed il tasso di disoccupazione potrebbe aumentare notevolmente. Harris crede perciò che i Fed Funds scenderanno all'1,5%. Durante le scorse settimane già altri noti economisti ed investitori hanno indicato di credere che gli Stati Uniti si trovino già in un periodo di contrazione economica.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS