Bancari: La speculazione spinge Bear Stearns

Il titolo del broker ha aperto in rialzo di circa il 13%.

Bear Stearns (US0739021089) ha aperto in rialzo di circa il 13% a $6,72. Il "New York Post" scrive oggi che il miliardario Joseph Lewis e l'ex-CEO di Bear Stearns Jimmy Cayne starebbero cercando un "cavaliere bianco" che faccia un'offerta superiore a quella di $276 milioni di J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005). Secondo il quotidiano newyorkese Lewis e Cayne avrebbero già contattato a questo scopo dei fondi di private equity e delle grandi banche non statunitensi. Lewis e Cayne vorrebbero almeno aumentare la pressione su J.P. Morgan per costringerla a rivedere al rialzo la sua offerta per Bear Stearns. La terza banca statunitense ha annunciato domenica scorsa di aver raggiunto un accordo per rilevare per $2 per azione Bear Stearns. Senza l'intervento di J.P. Morgan e della della Federal Reserve il broker avrebbe dovuto dichiarare bancarotta. Il miliardario e finanziere britannico Joseph Lewis, che ha perso $1 miliardo a causa del collasso di Bear Stearns, aveva dichiarato però già lunedì di considerare l'offerta di J.P. Morgan "ridicola".




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS