IPO: Visa brilla al debutto al NYSE

Il titolo del colosso delle carte di credito ha aperto in rialzo di più del 35% rispetto al prezzo di collocamento.

Visa (US92826C8394) ha debuttato molto positivamente in borsa. Il titolo del colosso delle carte di credito ha aperto al NYSE (ticker V) in rialzo di più del 35% a $59,50. A causa della forte domanda durante il periodo di sottoscrizione il titolo è stato collocato a $44,00, al di sopra della forchetta di prezzo di $37,00 - 42,00. Attraverso il collocamento di 406 milioni di titoli Visa ha raccolto $17,9 miliardi. Per volume si tratta della più importante IPO nella storia degli USA. In virtù dei suoi attuali guadagni Visa capitalizza già quasi $50 miliardi. Il forte interesse per il titolo si spiega soprattutto con gli alti margini di crescita di Visa. Nel quarto trimestre dello scorso anno l'impresa con sede a San Francisco ha aumentato i suoi ricavi del 76% a $1,49 miliardi ed il suo utile netto di più del 100% a $304 milioni pari a $2,26 per azione. Gli investitori puntano inoltre sul fatto che Visa possa ripetere in borsa il successo della rivale MasterCard (US57636Q1040). Dal momento della sua IPO nel maggio del 2006 il titolo di MasterCard si è apprezzato finora del 350%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS