Internet: Microsoft, News Corp, AOL o Google, chi nel futuro di Yahoo!?

Secondo delle voci di stampa la News Corp. di Rupert Murdoch potrebbe appoggiare l'offerta di Microsoft per Yahoo, ma il gigante di Internet non sta a guardare...

CONDIVIDI
La battaglia per il controllo di Yahoo! (US9843321061) sta diventando sempre più accesa e complessa. Secondo quanto riporta il "New York Times" il miliardario australiano Rupert Murdoch, che aveva flirtato durante le scorse settimane con Yahoo! allo scopo di un'alleanza anti- Microsoft (US5949181045), avrebbe deciso di cambiare fronte. La sua News Corp. (US65248E1047) starebbe trattando ora con l'impresa di Bill Gates per fare un'offerta congiunta per Yahoo. Intanto il gigante di Internet sta continuando a cercare intensamente una via per restare indipendente. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" Yahoo! si troverebbe in trattative avanzate di fusione con AOL. Se l'operazione dovesse andare in porto la controllata di Time Warner (US8873171057) dovrebbe venir intergrata in Yahoo. Time Warner dovrebbe inoltre fare un investimento in contanti in Yahoo. Come contropartita l'impresa dei media dovrebbe ricevere il 20% del nuovo gruppo. In attesa di un possibile accordo con Time Warner Yahoo! ha già tirato fuori un altro asso dalla manica: Google (US38259P5089). Yahoo! ha comunicato ieri di aver raggiunto un accordo con la rivale per un test di due settimane della sua piattaforma pubblicitaria AdSense sulle pagine dei risultati del proprio motore di ricerca. Il test potrebbe rappresentare solo il primo passo verso una piu stretta collaborazione. Yahoo! potrebbe dare in futuro in outsourcing a Google il suo business della ricerca sponsorizzata. Una tale mossa cambierebbe decisamente tutte le carte in tavola, una scalata da parte di Microsoft diventerebbe improbabile.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro