Apple pubblica una brillante trimestrale ma l'outlook non convince Wall Street

L'impresa della mela ha comunicato delle previsioni sui suoi utili per il corrente trimestre al di sotto delle attese degli analisti.

CONDIVIDI
Apple (US0378331005) ha pubblicato oggi una trimestrale nettamente migliore delle previsioni del mercato ma comunicato un prudente outlook per il corrente trimestre. Nel suo secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 31 marzo l'impresa della mela ha fatturato $7,51 miliardi, circa il 43% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso esercizio. L'utile netto dell'azienda guidata da Steve Jobs è cresciuto del 36% a $1,05 miliardi pari a $1,16 per azione. Gli analisti avevano atteso in media un fatturato di $6,96 miliardi ed un utile per azione di soli $1,07. Apple ha beneficiato nei primi tre mesi di quest'anno soprattutto delle forte domanda dei suoi computer. Le vendite dei Macintosh sono cresciute rispetto allo stesso periodo del 2007 di ben il 51%. Apple ha venduto inoltre nel suo secondo trimestre fiscale 10,6 milioni di iPods e 1,7 milioni di iPhones. Il Direttore Finanziario Peter Oppenheimer ha espresso fiducia sull'ulteriore andamento delle vendite dello smartphone. Oppenheimer ha confermato di prevedere la vendita di 10 milioni di iPhones per il corrente esercizio. Oppenheimer ha comunicato però delle previsioni per questo trimestre che non hanno potuto soddisfare gli investitori. Oppenheimer prevede ricavi di $7,2 miliardi ed un utile per azione di $1,00. Gli analisti avevano atteso ricavi di $7,16 miliardi ed un utile per azione di $1,10. Il titolo scende al momento nel dopo-borsa di circa l'1%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro