Microsoft ritira la sua offerta per Yahoo!

Un laptop mostra un grafico

Microsoft (US5949181045) ha ritirato la sua offerta per Yahoo! (US9843321061). Steve Ballmer, CEO di Microsoft, scrive in una lettera datata 3 maggio a Jerry Yang, numero uno del gigante di Internet, che “dopo un aver studiato attentamente la situazione crediamo che le richieste finanziarie di Yahoo! non abbiano per noi alcun senso. Crediamo perciò che sia nell’interesse di Microsoft, dei suoi azionisti e dipendenti di ritirare la nostra proposta”. Nella stessa lettera Ballmer indica che il suo gruppo era pronto ad alzare la sua offerta di $5 miliardi a $47,5 miliardi pari a $33 per azione, il board di Yahoo! avrebbe chiesto però $37 per azione. Ballmer osserva inoltre che Microsoft ha anche deciso di non rivolgersi direttamente agli azionisti di Yahoo con un’offerta “ostile”. Durante le trattative sarebbe infatti ermerso che il management di Yahoo! è pronto a fare dei passi che renderebbero una sua acquisizione da parte di Microsoft meno attrattiva. Microsoft sarebbe soprattutto preoccupato a causa dei piani di Yahoo! di dare in outsourcing a Google (US38259P5089) il suo business della ricerca sponsorizzata. In risposta alla lettera di Ballmer Roy Bostock, chairman di Yahoo, afferma in una nota che il suo gruppo crede dall’inizio che l’offerta di Microsoft lo sottovaluti. Il board di Yahoo! sarebbe stato contento di constatare che la sua posizione viene appoggiata da molti azionisti. Secondo Bostock Yahoo! starebbe lavorando a delle “opportunità strategiche”. Bostock non ha fornito però alcun dettaglio a riguardo. Già venerdì scorso diverse fonti avevano riportato che Yahoo! potrebbe annunciare già questa settimana una stretta e permamente collaborazione con Google nella pubblicità online. Yahoo! potrebbe inoltre anche unire le sue forze con AOL. Durante le scorse settimane si è parlato a Wall Street più volte di una possibile fusione anti-Microsoft tra Yahoo! e la controllata di Time Warner (US8873171057).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.