Cisco: La trimestrale batte le attese, ma l'outlook non entusiasma

Per il corrente trimestre il colosso dell'high-tech si attende un aumento dei ricavi del 9-10%.

CONDIVIDI
Cisco Systems (US17275R1023) ha annunciato oggi dopo la chiusura delle contrattazioni al Nasdaq una trimestrale migliore delle attese del mercato ma comunicato un prudente outlook. Nel suo terzo trimestre fiscale terminato lo scorso 26 aprile Cisco ha aumentato i suoi ricavi del 10,4% a $9,79 miliardi. Gli analisti avevano previsto in media $9,75 miliardi. L'utile netto del colosso dell'high-tech è calato del 5% a $1,87 miliardi pari a $0,30 per azione. Esclusi gli oneri straordinari l'utile di Cisco avrebbe ammontato però a $0,38 per azione. Le previsioni degli esperti delle banche d'affari erano di soli $0,36 per azione. Cisco ha beneficiato ancora una volta soprattutto della forte domanda dei suoi prodotti nei paesi emergenti. Guardando al futuro John Chambers, numero uno di Cisco, ha osservato nella conference call di star ancora ancora avvertendo cautela tra i clienti negli USA ed in Europa. Secondo Chambers la situazione nel breve termine non sarebbe ideale. Per il corrente trimestre Chambers si attende un aumento dei ricavi del 9-10%. Chambers continua però a credere che nel lungo termine Cisco possa raggiungere dei tassi di crescita del 12-17%. Nel dopo-borsa sale al momento dello 0,5% a $26,45.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption