Macroeconomia: Il superindice sale per il secondo mese di fila

Il dato è risultato essere migliore delle previsioni degli economisti.

Il Conference Board ha appena comunicato che il suo "superindice" è aumentato lo scorso mese dello 0,1%. Gli economisti non si aspettavano alcuna variazione. L'indicatore della futura attività economica negli USA era aumentato già a marzo dello 0,1%. Secondo il Conference Board il "superindice" segnalerebbe che la situazione macroeconomica non è rosea. Gli Stati Uniti non si troverebbero però in un periodo di recessione.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS