Mercati USA - Titoli caldi: General Electric, American Express e Newmont Mining

La situazione tecnica di breve termine di General Electric è chiaramente negativa. Dopo aver sfiorato il supporto in area $45,00 American Express registra una ripresa. Newmont Mining consolida i suoi recenti guadagni.

CONDIVIDI
General Electric (US3696041033) guadagna lo 0,2% a $31,05. Il trend di breve termine del titolo del conglomerato è chiaramente negativo. Dopo aver violato durante le scorse sedute anche il supporto a $31,55 General Electric potrebbe scivolare prima fino a $28,85 e poi fino a $27,35. La situazione migliorerebbe solo con una chiusura al di sopra di $33,70. In questo caso il titolo potrebbe salire almeno fino a $35,10 - 36,20.

American Express (US0258161092) guadagna l'1,4% a $46,13. Dopo aver sfiorato il supporto in area $45,00 indicato già nella precedente analisi da Borsainside il titolo registra una ripresa. American Express potrebbe risalire ora fino a $48,75. Una chiusura al di sopra di questo livello migliorerebbe la situazione tecnica del titolo che è decisamente peggiorata durante le scorse settimane. In questo caso American Express potrebbe salire fino a $52,70. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di area $45,00 potrebbe ritestare il supporto a $39,50.

Newmont Mining (US6516391066) perde il 2% a $48,62. Il titolo del secondo produttore al mondo di oro consolida oggi i suoi recenti guadagni. Importante è ora che Newmont Mining non chiuda al di sotto di $46,75 altrimenti le sue ambizioni bullish verrebbero cancellate. In questo caso il titolo potrebbe scivolare fino a $42,35. Se Newmont Mining dovesse invece chiudere al di sopra di $52,00 il suo rally potrebbe continuare fino a $56,40 - 57,55.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro