Mercati USA - Titoli caldi: AMD, Texas Instruments e Verisign

AMD supera la resistenza in area $7,50. Finchè Texas Instruments quota al di sopra di $31,30 il suo trend di breve termine resta positivo. Verisign rimbalza verso il basso sulla resistenza in area $42,00.

AMD (US0079031078) guadagna il 7% a $7,69. Dopo aver consolidato per alcune sedute il titolo riacquista dinamica rialzista e supera oggi la resistenza in area $7,50 indicata nella precedente analisi da Borsainside. Se AMD dovesse anche chiudere al di sopra di questo livello potrebbe salire prma fino a $8,10 e poi fino a $8,60. Finchè il titolo quota al di sopra di $6,75 il suo trend di breve termine rimane promettente. Se AMD dovesse chiudere al di sotto di $6,75 rischierebbe di correggere fino a circa $5,90.

Texas Instruments (US8825081040) perde lo 0,6% a $31,77. Il titolo del gigante dei semiconduttori consolida da alcune sedute i suoi recenti guadagni. Finchè Texas Instruments quota al di sopra di $31,30 il suo trend di breve termine resta positivo. Se Texas Instruments dovesse superare quota $33,00 il suo prossimo target si troverebbe a $34,50. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $31,30 potrebbe scendere prima fino a $30,65 e poi fino a $29,70.

Verisign
(US92343E1029)
perde il 2,8% a $41,04. Il titolo rimbalza con decisione verso il basso sulla resistenza in area $42,00. Verisign rischia ora di correggere fino a $38,05. Al di sotto di questo livello il prossimo target si troverebbe a $34,30. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sopra di $42,50 potrebbe salire durante i prossimi mesi fino ad area $50,00.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS