Commodities: L'Arabia Saudita aumenta la produzione di petrolio

Lo riporta l'emittente televisiva CNBC.

CONDIVIDI
L'emittente televisiva CNBC riporta che l'Arabia Saudita ha aumentato questo trimestre la sua produzione di petrolio di 500.000 barili a 9,54 milioni di barili al giorno. La CNBC cita delle fonti del Ministero saudita dell'Energia. Le stesse fonti avrebbero affermato che le attuali quotazioni dell'oro nero sono irragionevoli ed inaccettabili, al momento non sarebbe stata però fissata ancora alcuna data per un incontro tra i paesi produttori ed i paesi consumatori. Ieri il primo produttore al mondo di petrolio aveva proposto un vertice tra paesi produttori, paesi consumatori e compagnie petrolifere per cercare una soluzione al recente aumento dei prezzi. L'Arabia Saudita aveva inoltre indicato di essere pronta ad accogliere le richieste relative ad un aumento della produzione. Sia il Kuwait che l'Iran, altri due membri dell'OPEC, hanno accolto positivamente la proposta di un vertice lanciata dall'Arabia Saudita. Al NYMEX il prezzo del greggio scende al momento di $0,65 a $133,70 al barile.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro