Le costruzioni di nuove case scendono a maggio ai più bassi livelli dal marzo 1991

Il dato è risultato essere leggermente peggiore delle previsioni degli economisti.

Il Dipartimento del Commercio ha comunicato oggi che a maggio le costruzioni di nuove case (Housing Starts) sono calate del 3,3% a 975.000 di unità. Era dal marzo del 1991 che il numero dei nuovi cantieri non scendeva negli USA a tali livelli. Gli economisti avevano previsto un calo a 980.000 unità. I permessi di costruzione (Building Permits), un indicatore dell'attività futura, sono scesi a 969.000 unità. Le previsioni erano di una flessione a 960.000 unità.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS