Macroeconomia: Le richieste di sussidi alla disoccupazione calano meno del previsto

I nuovi dati sui sussidi alla disoccupazione sembrano confermare che il mercato statunitense del lavoro si trova sotto pressione.

Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato oggi che le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione (Jobless Claims) sono calate negli USA nella settimana conclusasi lo scorso 14 giugno da 386.000 (dato rivisto al rialzo da 384.000) a 381.000 unità. Gli economisti avevano previsto un calo a 375.000 unità. La media mobile delle ultime quattro settimane, che viene considerata più attendibile perchè meno volatile, è aumentata a 375.250 unità. I nuovi dati sulle richieste di sussidi alla disoccupazione sembrano confermare che il mercato statunitense del lavoro si trova sotto pressione. Ricordiamo che all'inizio di questo mese il Dipartimento del Lavoro ha comunicato che il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) è salito a maggio al 5,5%. Era dall'ottobre del 2004 che il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti non era così elevato.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS