Auto: GM e Ford in caduta libera al NYSE

I titoli dei due principali produttori di auto degli USA perdono entrambi circa il 6%.

CONDIVIDI
General Motors (US3704421052) e Ford (US3453708600) continuano oggi la loro caduta nel vuoto che dura ormai da alcune sedute. GM perde al momento il 5,7% a $13,00, Ford il 5,9% a $5,47. GM si avvicina sempre più ai suoi minimi storici di $11,38 toccati nel lontano 1974. Standard & Poor's ha posto il rating sul debito di GM, Ford e Chrysler in uno stato di osservazione negativo a causa dell'ulteriore deterioramento della situazione sul mercato statunitense dell'auto. Lehman Brothers e Deutsche Bank hanno inoltre tagliato oggi le loro stime sull'utile per azione di Ford per il 2008 rispettivamente a -$1,59 e a -$1,78. Venerdì scorso Ford ha annunciato che le perdite della sua divisione auto saranno quest'anno superiori a quelle registrate nel 2007 e che sarà difficile evitare un risultato negativo nel 2009 (per ulteriori dettagli clicca qui).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption