Credit Suisse prudente sulle prospettive delle linee aeree statunitensi

La banca d'affari ha declassato UAL, Continental, AirTran e Alaska Air.

CONDIVIDI
Credit Suisse ha espresso oggi prudenza sulle prospettive delle linee aeree statunitensi. Secondo la banca d'affari i tagli alle capacità effettuati finora non saranno sufficienti a compensare l'impatto negativo dell'aumento del prezzo del petrolio e a migliorare la profittabilità del settore il prossimo anno. Credit Suisse osserva inoltre in una nota che l'economia statunitense potrebbe ulteriormente indebolirsi e che la situazione macroeconomia in Europa sta deteriorando. Credit Suisse si attende perciò a partire del quarto trimestre un calo della domanda di voli soprattutto da parte delle imprese. Credit Suisse ha tagliato per questi motivi il suo rating su UAL (US9025498075), Continental Airlines (US2107953083) e AirTran (US00949P1084) da "Outperform" a "Neutral" e su Alaska Air (US0116591092) da "Neutral" ad "Underperform".
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro