Mercati USA - Titoli caldi: Intel, Adobe e Hewlett-Packard

La situazione tecnica di Intel migliorerebbe solo con una chiusura al di sopra di $21,90. Adobe potrebbe risalire fino ad area $41,00. Il trend di HP è notevolmente peggiorato durante le scorse settimane.

CONDIVIDI
Intel (US4581401001) guadagna lo 0,9% a $20,66. Il trend di breve termine del titolo del colosso dei semiconduttori, che pubblica oggi la sua trimestrale, è negativo. La situazione migliorerebbe con una chiusura al di sopra di $21,90. In questo caso Intel potrebbe salire prima fino a $23,10 e poi fino a $25,30. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $19,50 il suo prossimo obiettivo si troverebbe a $18,05.

Adobe (US00724F1012) guadagna il 3,5% a $39,74. Il titolo ha sfiorato oggi il supporto in area $37,50 ed ha volto in seguito con decisione verso l'alto. Adobe potrebbe risalire ora fino a $41,00. Se il titolo dovesse chiudere al di sopra di questo livello il suo prossimo obiettivo si troverebbe a $44,90. Se Adobe dovesse invece chiudere al di sotto di $37,50 potrebbe scivolare fino a $35,40.

Hewlett-Packard
(US4282361033)
perde lo 0,7% a $41,50. Il trend del titolo del primo produttore al mondo di computer è notevolmente peggiorato durante le scorse settimane. Nel breve termine HP potrebbe registrare ancora una ripresa fino a circa $43,20. Su questa zona ci sarebbero però delle elevate probabilità che il titolo ricada verso il basso fino ad area $40,00. Al di sotto di questo livello il prossimo target si troverebbe a $38,15. La situazione migliorerebbe solo con una chiusura al di sopra di $44,50. In questo caso HP potrebbe salire fino a $46,40 e poi, eventualmente, fino a $49,65.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro