Bancari: Citigroup pubblica una trimestrale migliore delle attese, il titolo sale

La prima banca statunitense ha registrato lo scorso trimestre delle perdite inferiori alle previsioni degli analisti.

CONDIVIDI
Citigroup (US1729671016) ha pubblicato poco fa una trimestrale nettamente migliore delle attese di Wall Street. Nel secondo trimestre di quest'anno la prima banca statunitense ha registrato un calo dei suoi ricavi del 29% a $18,7 miliardi. Gli analisti avevano previsto una flessione a $17,55 miliardi. Citigroup ha chiuso lo scorso trimestre in rosso di $2,5 miliardi pari a $0,54 per azione. Il consensus era di perdite di $0,66 per azione. Citigroup ha dovuto effettuare nuove svalutazioni per $7,2 miliardi. Il volume totale delle svalutazioni effettuate da Citigroup dall'inizio della crisi dei mutui subprime ha raggiunto in questo modo quasi $40 miliardi. Wall Street aveva temuto però che le nuove svalutazioni presso Citigroup potessero essere di gran lunga maggiori. Vikram Pandit, numero uno di Citigroup, si è detto incoraggiato dei progressi fatti, ma indicato che il gruppo ha "ancora molto da fare". Citigroup ha lanciato durante le scorse settimane una serie di misure volte a migliorare il suo bilancio tra cui la vendita di assets non strategici ed il taglio di posti di lavoro. A differenza di quanto previsto da alcuni analisti Citigroup non ha annunciato oggi un nuovo taglio del suo dividendo. Nel pre-borsa il titolo sale al momento del 3,5% a $18,53.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption