eToro

American Express lancia warning, il titolo crolla

Il gigante delle carte di credito ha pubblicato una debole trimestrale.

American Express (US0258161092) ha annunciato oggi dopo la chiusura delle contrattazioni al NYSE una debole trimestrale e tagliato le sue stime per l'intero esercizio. Nel secondo trimestre di quest'anno il gigante delle carte di credito ha aumentato i suoi ricavi dell'8% a $7,48 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media $7,60 miliardi. L'utile netto di American Express è calato del 38% a $653 milioni pari a $0,56 per azione. La comunità finanziaria di Wall Street aveva previsto $0,82 per azione. A causa dell'impatto negativo della crisi del mercato immobiliare e dell'aumento della disoccupazione American Express ha aumentato lo scorso trimestre le sue riserve per rischi su crediti di $374 milioni. Secondo American Express le condizioni macroeconomiche sarebbero notevolmente peggiorate durante gli scorsi mesi, soprattutto a giugno. Per questo motivo American Express non potrà più raggiungere quest'anno il suo obiettivo di un aumento degli utili del 4%-6%. American Express perde al momento nel dopo-borsa il 10,6%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato