Commodities: Nuovo scivolone del prezzo del petrolio a New York

Il future sul Crude perde al momento al NYMEX più del 3%.

CONDIVIDI
Nuovo scivolone del prezzo del petrolio a New York. Il future sul Crude con scadenza settembre perde al momento al NYMEX il 3,4% a $120,85. Nel corso della seduta le quotazioni dell'oro nero sono scese fino a $119,50 al barile. Era dallo scorso 5 maggio che il prezzo del petrolio non cadeva al di sotto della soglia dei $120 al barile. Sulle quotazioni del petrolio pesano i timori relativi allo stato di salute dell'economia statunitense. Il Dipartimento del Commercio ha comunicato oggi che le spese per consumi sono aumentate a giugno dello 0,6%. L'aumento è stato dovuto però solo al fatto che l'inflazione ha registrato a giugno il suo più forte incremento mensile dal 1981. La notizia ha fatto crescere anche le probabilità di un aumento dei tassi d'interesse negli USA, un fattore positivo per il dollaro e negativo quindi per il prezzo del petrolio. A far scattare le vendite sul petrolio ha contribuito inoltre anche la notizia dell'allontanarsi della tempesta tropicale Edouard dalle piattaforme petrolifere del Golfo del Messico.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro