Mercati USA - Titoli caldi: Google, Apple e Verisign

Google continua a trovarsi a ridosso del supporto in area $460,00. Il trend di breve termine di Apple è neutrale. Verisign testa il supporto in area $31,65.

CONDIVIDI
Google (US38259P5089) perde lo 0,3% a $466,52. Il titolo dell'impresa del più usato dei motori di ricerca continua a trovarsi a ridosso del supporto in area $460,00 indicato già nella precedente analisi da Borsainside. Se Google dovesse chiudere al di sotto di questo bastione rischierebbe di scendere fino a $413,00. La situazione migliorerebbe solo con una chiusura al di sopra di $515,00. In questo caso Google potrebbe salire prima fino a $535,00 e poi, nel medio termine, fino a $602,50.

Apple
(US0378331005) guadagna lo 0,1% a $156,80. Esattamente come supposto nella nostra precedente analisi il titolo dell'impresa della mela ha reagito sull'area di supporto a $144,00 - $146,00. In seguito Apple è salito fino a $164,00 ma prima di raggiungere il nostro secondo target a $173,00 ha iniziato una fase di consolidamento che dura tuttora. Il trend di breve termine del titolo è da considerare neutrale. Se Apple dovesse chiudere chiaramente al di sopra di $173,00 potrebbe salire fino a $192,00 - $203,00. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $144,00 potrebbe scivolare prima fino a $131,00 e poi fino a $115,00.

Verisign (US92343E1029) perde lo 0,1% a $32,00. Il titolo testa oggi il supporto in area $31,65. Se Verisign dovesse chiudere al di sotto di questo livello rischiererebbe di scivolare fino a $28,45. La situazione tecnica del titolo migliorerebbe con una chiusura al di sopra di $33,45. In questo caso Verisign potrebbe salire fino a circa $35,90.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro