Macroeconomia: La Fed lascia ancora i tassi d'interesse invariati al 2%

La Fed non ha l'intenzione di cambiare la sua politica monetaria nell'immediato futuro, i listini azionari a Wall Street accelerano al rialzo.

CONDIVIDI
Il FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Federal Reserve, ha appena annunciato di aver deciso di lasciare i suoi tassi d'interesse invariati al 2,00%. La notizia era stata attesa dagli investitori. Nell'abituale nota che accompagna la sua decisione il FOMC segnala di non aver l'intenzione di cambiare la sua politica monetaria nell'immediato futuro. Per questo motivo i listini azionari a Wall Street hanno reagito positivamente alla pubblicazione del comunicato del FOMC ed hanno accelerato al rialzo.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption