eToro

Commodities: Il conflitto in Georgia non ferma la discesa del prezzo del petrolio

Il future sul Crude ha perso oggi a New York $0,75 al barile.

Dopo le forti perdite di venerdì scorso il prezzo del petrolio ha chiuso a New York di nuovo in calo. Il future sul Crude con scadenza settembre ha perso oggi al NYMEX $0,75 al barile a $114,45 al barile. Era da più di tre mesi che le quotazioni dell'oro nero non scendevano a tali livelli. Nel corso della seduta il future sul Crude è sceso fino a $112,83 al barile. Il conflitto in Georgia ha potuto sostenere solo temporaneamente il prezzo del petrolio. Le quotazioni del greggio hanno volto velocemente di nuovo verso il basso alla notizia che le importazioni di petrolio sono calate in Cina a luglio del 7%. Si è trattato della più forte flessione mensile dal gennaio del 2005. La notizia ha sembrato pienamente confermare un'opinione che si sta sempre più affermando sul mercato: la domanda di petrolio a livello mondiale sta calando, il suo prezzo è quindi destinato a scendere ancora.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X