Macroeconomia: Il deficit commerciale degli USA registra un forte calo

Gli economisti avevano invece atteso un aumento dello sbilancio.

CONDIVIDI
Il Dipartimento del Commercio ha comunicato oggi che il deficit commerciale degli USA è calato a giugno del 4,1% da $59,2 miliardi (dato rivisto al ribasso da $59,8 miliardi) a $56,8 miliardi. Gli economisti avevano atteso invece un aumento a $61,9 miliardi. La notevole flessione del deficit commerciale degli Stati Uniti è stata dovuta all'ottimo andamento delle esportazioni che hanno registrato a giugno la loro più forte crescita degli ultimi quattro anni raggiungendo un nuovo livello record. La riduzione dello sbilancio potrebbe migliorare il dato sul PIL degli USA nel secondo trimestre. In base alle stime preliminari pubblicate dal Dipartimento del Commercio lo scorso 31 luglio il prodotto interno lordo degi Stati Uniti è cresciuto lo scorso trimestre dell'1,9%. Una nuova stima è attesa per la fine di questo mese.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro