Il prezzo del petrolio frena nonostante Gustav

Le quotazioni dell'oro nero hanno chiuso oggi a New York in calo di più del 2%.

CONDIVIDI
Dopo tre sedute positive di fila il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso. Il future sul Crude con scadenza ottobre ha perso al NYMEX il 2,2% a $115,59 al barile. Le scorte di gas naturale sono aumentate la scorsa settimana negli USA molto più del previsto. La notizia ha ricordato al mercato che la domanda di energia sta rallentando, alcuni investitori hanno realizzato per questo motivo i loro benefici. Nonostante ciò il calo delle quotazioni dell'oro nero di oggi stupisce un po' visto che secondo i meteorologi la tempesta tropicale Gustav potrebbe trasformarsi in un uragano prima di passare sulla Giamaica e colpire il Golfo del Messico, il "cuore" della produzione statunitense di greggio. Molti analisti credono perciò che il prezzo del petrolio possa riprendere già da domani il suo rally.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro