Commodities: Pioggia di vendite sul petrolio a New York

Il future sul Crude con scadenza ottobre ha perso al NYMEX il 5%.

CONDIVIDI
Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in forte ribasso. Il future sul Crude con scadenza ottobre ha perso al NYMEX il 5% a $109,71 al barile. L'uragano Gustav ha perso velocemente potenza e non ha causato nel Golfo del Messico, il "cuore" della produzione statunitense di greggio, i danni temuti dal mercato. In seguito alla notizia i molti investitori che avevano speculato su un rally delle quotazioni del petrolio hanno dovuto chiudere le loro posizioni rialziste. Sul prezzo dell'oro nero ha pesato inoltre il nuovo apprezzamento del dollaro rispetto alle altre principali valute. Il biglietto verde ha raggiunto oggi rispetto all'euro i suoi più elevati livelli degli ultimi sei mesi. Il forte rialzo del dollaro e l'incertezza relativa all'andamento della domanda a livello mondiale hanno fatto scattare una pioggia di vendite su tutte le commodities. Il prezzo dell'oro ha perso il 3%, quello dell'argento il 4,1%, quello del rame il 3,5% e quello del granturco il 3,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro