Macroeconomia: L'indice ISM non-manifatturiero torna al di sopra di 50 punti

Il dato è risultato essere migliore delle previsioni degli economisti.

CONDIVIDI
L'indice ISM non-manifatturiero è aumentato lo scorso mese a 50,6 punti. Gli economisti avevano previsto invece un indice invariato rispetto a luglio a 49,5 punti. L'indice che misura l'andamento del settore statunitense dei servizi si trova ora di nuovo al di sopra della soglia dei 50 punti. Ricordiamo che un valore al di sopra di questo livello segnala una crescita mentre un valore inferiore indica una contrazione.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption