Wall Street va a picco, preoccupa Lehman Brothers

L'S&P 500 ha perso il 3,4%, Lehman Brothers ha chiuso in calo del 45%.

CONDIVIDI
I listini azionari statunitensi hanno chiuso oggi forte ribasso. Il Dow Jones ha perso il 2,4%, l'S&P 500 il 3,4% ed il Nasdaq Composite il 2,6%. Il settore finanziario, che ieri aveva guidato la lista dei rialzi, è andato a picco. Secondo quanto riporta l'agenzia stampa "Dow Jones" le autorità finanziarie coreane avrebbero comunicato che le trattative tra KDB (Korea Development Bank) e Lehman Brothers (US5249081002) sono terminate. Nonostante non sia ancora chiaro se ciò significhi che i negoziati tra le due parti sono falliti la notizia ha aumentato i timori di Wall Street su un possibile collasso della quarta banca d'investimento statunitense. Lehman Brothers ha perso il 45% ed ha trascinato nel baratro tutti gli altri titoli del settore. AIG (US0268741073) ha chiuso in calo del 19,3%, Bank of America (US0605051046) del 6,4%, Citigroup (US1729671016) del 7,1%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) del 5%, Goldman Sachs (US38141G1040) del 4,8%, Merrill Lynch (US5901881087) del 10,3% e Wachovia (US9299031024) del 14,5%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro