Crisi subprime: La Fed salva AIG

Le autorità statunitensi sono intervenute infine per salvare la prima impresa al mondo delle assicurazioni.

CONDIVIDI
Le autorità statunitensi sono intervenute infine per salvare AIG (US0268741073) il cui collasso avrebbe avuto delle conseguenze incalcolabili per l'intero sistema finanziario mondiale. La Federal Reserve ha autorizzato la Fed di New York a concedere alla prima impresa al mondo delle assicurazioni per la durata di due anni un prestito di $85 miliardi. Il Governo statunitense controllerà il 79,9% del capitale di AIG ed avrà inoltre un diritto di veto sul versamento del suo dividendo. Il prestito permetterà ad AIG di cedere alcune sue attività in condizioni più favorevoli di quelle in cui si sarebbe trovata nel caso di un fallimento. L'operazione sarà garantita dagli assets di AIG e da quelli delle sue sussidiarie. La Fed sarà rimborsata attraverso la vendita di alcuni assets. Secondo la Fed gli interessi dei contribuenti sarebbero protetti dalle condizioni del prestito. Il salvataggio di AIG sarebbe stato organizzato in stretta collaborazione con il Dipartimento del Tesoro. In una prima reazione il Presidente George W. Bush ha dichiarato di essere contento che si sia trovata una soluzione per AIG.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro