Credit crunch: Le vendite massacrano Morgan Stanley e Goldman Sachs

Morgan Stanley perde circa il 40%, Goldman Sachs più del 20%.

CONDIVIDI
Il salvataggio di AIG (US0268741073) da parte della Federal Reserve non ha potuto tranquillizzare Wall Street. Il lato positivo della notizia non interessa, gli investitori si chiedono piuttosto quale sarà la prossima grande impresa del settore finanziario statunitense ad andare al tappeto. Il mercato sembra soprattutto puntare sul fatto che anche Morgan Stanley (US6174464486) non riuscirà a sopravvivere alla crisi. I credit default swaps su Morgan Stanley sono oggi ancora aumentati e riflettono un elevato rischio di fallimento. A Wall Street circola la voce che il management di Morgan Stanley sia in stato di allerta e pronto a cedere il gruppo se la situazione dovesse ulteriormente peggiorare. Il titolo di Morgan Stanley crolla al momento di circa il 40%. Anche Goldman Sachs (US38141G1040) viene sommerso da una pioggia di vendite. Il titolo dell'altra grande banca d'investimento scende di più del 20%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro